Perché la Chiesa è Plastic Free? Papa Francesco con l’Enciclica “Laudato Si’” ha ricostruito il legame che unisce l’umanità alla natura

“Se i giovani si aprono alla gratitudine per ciò che hanno ricevuto e gli anziani prendono l’iniziativa di rilanciare il loro futuro, niente potrà fermare la fioritura delle benedizioni di Dio fra i popoli” >>> https://bit.ly/3xVUO7S

Il Segretario generale Plastic Free Onlus, Antonio Rancati, dona una maglietta con il simbolo della tartaruga dell’associazione al Card. Matteo Maria Zuppi Presidente della CEI

Il tempo mi ha consentito di esaminare una disamina degli impatti che il cambiamento climatico ha già determinato e ancor più determinerà sull’ambiente, vedendo come la devastazione in atto costituisca una profonda violazione dei diritti umani. Senza un’azione decisa, i suoi effetti continueranno a crescere nel tempo, causando danni irreparabili per le generazioni attuali e future.

A scardinare un quadro caratterizzato dalla egoistica e miope inazione dei centri decisionali globali, l’illuminato magistero di Papa Francesco che, soprattutto con l’Enciclica “Laudato Si’”, ha posto gli uomini dinnanzi alle loro responsabilità e ricostruito il legame che unisce l’umanità alla natura, in un orizzonte di senso dove tutto è tutto è connesso e l’unico approccio possibile è quello ecosistemico, che riporta in primo piano la relazione delle singole parti tra loro e con il tutto. Un’azione che ha fortemente potenziato il framework delle principali policy mondiali che vede l’Agenda 2030 dell’ONU come principale driver.

Plastic Free ha richiamato il monito di Papa Francesco sulla imperante cultura insostenibile dal punto di vista ambientale per via dell’eccesso di plastica nel ciclo produzione/consumo, insostenibile dal punto di vista esistenziale perché genera inquinamento.

Il Segretario generale Antonio Rancati, nella foto con il Card. Matteo Maria Zuppi, nominato Presidente della CEI da Papa Francesco settimana scorsa, ha più volte invitato noi giovani ad essere protagonisti del cambiamento attraverso Plastic Free: una realtà aperta ad istituzioni, comunità e famiglie per proporre e costruire iniziative concrete rivolte alla sostenibilità.

Paolo Marraffa – Divulgatore scientifico

Email: paolomarraffa23@gmail.com

Catanzaro, 31 maggio 2022