MUSEO DEL TESSUTO DI PRATO: UN WORKSHOP INTERNAZIONALE PER LA TRADIZIONE ARTIGIANALE TESSILE SOSTENIBILE COME OPPORTUNITA’ PER IL MERCATO CONTEMPORANEO

Grazie al Progetto Europeo CreativeWearPLUS, l’evento presenterà esperienze tessili locali che mescolano creatività, conoscenza e tradizione artigianale sostenibile in Italia e in Portogallo.

Giovedì 5 maggio dalle ore 16 alle 18, nell’ambito del ciclo di workshop internazionali organizzati dal Progetto Europeo CreativeWearPLUS, il Museo del Tessuto di Prato in collaborazione con l’Università di Evora e l’associazione Passa Ao Futuro, organizza Sustainability Of Textile Heritage Know-Howun evento online in lingua inglese, pensato a supporto della sostenibilità dell’artigianato tessile tradizionale e raccontato attraverso la presentazione di alcune esperienze contemporanee attive nelle regione Toscana in Italia e dell’ Alentejo in Portogallo.

Il workshop si propone di offrire un punto di vista concreto sul valore delle conoscenze tradizionali tessili attraverso la lente delle possibili opportunità del mercato sia a livello locale che globale e della crescente necessità di un trasferimento attivo del patrimonio di competenze artigianali alla produzione industriale del settore.

Per la regione Toscana, Lottozero, centro di design e textile art contemporanea con un laboratorio aperto alla sperimentazione e alla ricerca, introduce due interessanti realtà locali, attive nel panorama internazionale della moda e del design, CRAAFTS laboratorio artigianale con l’obbiettivo di avvicinare moda e design attraverso il linguaggio del processo artigianale e che vanta collaborazioni con alcuni dei più importanti luxury brands e Fondazione Arte della Seta Lisio, manifattura di tessuti in seta lavorati a mano che alla produzione affianca didattica e promozione culturale con lo scopo di “conservare, tramandare, vivificare i tessuti d’Arte” e la loro lavorazione.

Dal Portogallo arrivano invece la Fábrica Alentejana de Lanifícios, una delle ultime manifatture rimaste di mantas alentejanas (tappeti di lana tessuti a mano) che ne rilegge e aggiorna la tradizione in nuovi patterns e colori per la produzione contemporanea e SABER FAZER progetto educativo dedicato alla ricerca, valorizzazione e diffusione delle tecniche di produzione artigianale e di educare alla sostenibilità non solo ambientale, ma anche sociale ed economica. L’intervento delle buone pratiche dalla regione dell’Alentejo sarà coordinato dall’associazione Passa Ao Futuro, iniziativa culturale basata sulla ricerca e la documentazione tesa a preservare il patrimonio culturale immateriale degli artigiani portoghesi.

Il workshop, in lingua inglese, sarà trasmesso in diretta streaming sulle pagine FB CreativewearPLUS, Prato Textile Museum, Passa Ao Futuro, University of Evora.

Iscrizione non obbligatoria ma vivamente consigliata compilando il Google form al seguente link: https://forms.gle/Cs9V1u8Vgk2WXoR58

“Sustainability Of Textile Heritage Know-How” Online workshop

Giovedì 5 maggio | ore 16 – 18

Facebook Event

Live Streaming su: CreativewearPLUS, Prato Textile Museum, Passa Ao Futuro, University of Evora.