I nostri cari amici di MANIFATTURA URBANA hanno lanciato una raccolta fondi per un nuovo progetto del MODULO ECO

Comunicazione importante che il nostro centro studi europeo desidera divulgare con grande piacere su tutti i suoi canali, ai soci e amici!

I nostri cari amici di MANIFATTURA URBANA hanno lanciato una raccolta fondi per un nuovo progetto del MODULO ECO

CONDIVIDETE IL PIU’ POSSIBILE >>> https://gofund.me/54900017

In seguito all’incendio doloso di sabato 24 dicembre al Modulo Eco, il direttivo di Manifattura Urbana ha preso la decisione di adoperarci per lo spostamento del modulo dal parco Testoni, dove si trova chiuso e inutilizzato da 27 mesi.
Come già sapete, diversi sono stati gli atti vandalici subìti, piccoli e
grandi, ma comunque chiari segni di abbandono, del parco in cui il Modulo
si trova, da parte dell’amministrazione; che da un lato ci ha impedito di
usarlo temporaneamente e dall’altro non dimostra, ancora oggi, alcuna
volontà di dare concretezza alle pratiche di donazione del Modulo e
all’avvio di un progetto di vivacità sociale che il quartiere e il parco
necessitano da tempo per una rigenerazione umana e urbana.
Questa mancanza di dialogo e garanzie ci costringono, nel rispetto del
progetto e di tutti quelli che vi hanno messo energie, a trovare un’altra
soluzione in merito al Modulo Eco senza tradirne lo scopo. Vorremmo che
fosse un nuovo inizio.
Iniziamo, quindi, questa raccolta fondi, perchè le spese da affrontare per
ogni passo necessario nel prossimo futuro, dallo spostamento al ripristino
dei luoghi a prima della costruzione, allo smaltimento del materiale
bruciato, richiedono fondi che oggi l’associazione non ha.

Questo il link https://gofund.me/54900017

Aiutateci a diffondere la raccolta, a segnalarci possibili stakeholders
interessati, a raccontare il progetto a chi ancora non lo conosce. I
messaggi di sostegno e affetto sono stati tanti e molto importanti. Grazie
di cuore a nome di tutti.
Buona fine e buon inizio!

Modulo Eco, lanciata una raccolta fondi per smontarlo e ridargli una nuova vita

“E il Comune intanto continua a non dare risposte”

Articolo pubblicato sulla Gazzetta di Parma – 31 dicembre 2021

Ferito dai vandali la Vigilia di Natale, e già da tempo sofferente di solitudine: abbandonato nel parco Testoni, senza poter essere utilizzato da nessuno. 

E adesso la mente del progetto, Manifattura Urbana, ha deciso di fare una raccolta fondi per smontare il Modulo Eco, ripristinare il prato e stoccare i materiali da utilizzare per altri progetti sociali: aule all’aperto, orti urbani, bivacchi per la via Francigena, book-crossing, giochi, allestimenti di spazi aperti.

Modulo Eco, lanciata una raccolta fondi per smontarlo e ridargli una nuova vita – Gazzetta di Parma