Grande successo per l’anteprima dedicata alla Blue Economy con Sealogy Digital Preview e webinar con Cetri-Tires

Ministra Teresa Bellanova “Crediamo in SEALOGY® e auspichiamo di partecipare presto al Salone dal vivo” 

Ampia partecipazione di pubblico, nazionale ed internazionale, alle prime due giornate dell’Anteprima Digitale di SEALOGY®, il Salone europeo dedicato al mare e alle sue risorse. Alla Conferenza inaugurale di apertura dei lavori la Ministra per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Teresa Bellanova ha evidenziato l’importanza del settore della pesca e dell’acquacoltura nel contesto economico, sociale e ambientale per la crescita blu, elogiando SEALOGY® quale unico evento italiano dedicato al mare e alle sue risorse nel panorama europeo e internazionale.

Il nostro coordinatore generale Antonio Rancati ha relazionato venerdì pomeriggio 20 novembre sul Green Deal europeo con l’Idrogeno Verde per una reale Terza Rivoluzione Industriale del prof. Jeremy Rifkin.

L’On. Giuseppe L’Abbate, Sottosegretario Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ha sottolineato che “la pesca e l’acquacoltura sostenibili rappresentano una priorità per il nostro Paese. Il Ministero, infatti, è da sempre impegnato a sostenere e valorizzare la gestione sostenibile delle attività di pesca, la tutela della biodiversità e la protezione dell’ecosistema marino, come dimostra la recente pubblicazione del “Sistema di qualità nazionale acquacoltura sostenibile” che rappresenta un passo fondamentale della transizione verso pratiche più sostenibili per la filiera”.

La grande attenzione alle tematiche e ai contenuti proposti nei Blue Webinar, Atelier di formazione e Sea Workshops, hanno messo in luce l’elevata qualità delle relazioni esposte dagli speakers, nazionali e internazionali, intervenuti nelle diverse sessioni di lavoro. Forte presenza anche della Commissione Europea che ha partecipato a diversi webinar per presentare strategie e programmi di indirizzo da perseguire nei prossimi anni per una crescita blu sostenibile. “Siamo al fianco di SEALOGY® – dichiara Magdalena-Andreea Strachinescu-OlteanuCapo Unità A1 DG MARE della Commissione Europea – perché rappresenta una grande occasione per discutere, confrontarsi e condividere le strategie e le azioni intraprese dalla Commissione in stretta sinergia con gli Stati Membri”.

Ingenti le risorse che l’Unione Europea mette in campo per la programmazione 2021/2027, cui si aggiunge il pacchetto di misure previste dal Recovery Fund che sarà dotato di 672,5 miliardi di euro in prestiti e sovvenzioni per sostenere le riforme e gli investimenti intrapresi dagli Stati membri.

L’obiettivo è mitigare l’impatto economico e sociale della pandemia di coronavirus e rendere le economie e le società europee più sostenibili, resilienti e meglio preparate per le sfide e le opportunità delle transizioni verdi, blu e digitali.

“Auspichiamo – afferma la Commissione durante il webinar sulle misure di finanziamento e di sostegno agli investimenti nella blue economy – una grande e massiccia partecipazione dell’Italia e delle imprese italiane ai fondi europei messi a disposizione per gli investimenti nella blue economy”.

Andrea Moretti, Presidente di Ferrara Fiere Congressi, nel ringraziare il Comune di Ferrara per il supporto dimostrato sin da subito al progetto, evidenzia la caratura dei 150 speakers coinvolti nel SEALOGY® Digital Preview: ampiamente rappresentata la Commissione Europea ma anche il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e ancora la Regione Emilia-Romagna e le Regioni Friuli-Venezia-Giulia, Marche, Puglia e Campania. Presenti anche le Organizzazioni professionali e della società civile europee e nazionali con la partecipazione di Europêche, l’Alleanza delle Cooperative Italiane, l’Associazione Mediterranea Acquacoltori, il Consiglio Internazionale MSC per lo sviluppo sostenibile della pesca, UNIDO, l’Agenzia Specializzata delle Nazioni Unite.

Molto rilevante la partecipazione e l’interesse ai temi del mare e dell’ambiente marino da parte di tantissimi giovani cui è dedicato il concorso europeo “diventa un giovane leader del mare e degli oceani” lanciato proprio al SEALOGY® Digital Preview, durante la conferenza inaugurale, dal Forum Youth4Ocean e dall’Unione Europea.

Diverse sono le iniziative destinate ai giovani e alle scuole di ogni ordine e grado, messe in programma grazie alla collaborazione del MIUR, ma anche forte presenza delle Università ed Enti di Ricerca (CNR, Università di Bologna, Siena, Ferrara, Trieste, Udine, Ancora, Camerino, Istituti di Oceanografia e Pesca di Trieste e Spalato), Istituti Nautici e Professionali.

L’On. Maria Chiara GaddaCamera dei Deputati, XIII Commissione Agricoltura, prima firmataria della Legge sulla riduzione degli sprechi alimentari, che ha partecipato al Blue Webinar sulla strategia europea From Farm to Fork. “L’Italia come modello di esempio per tutta Europa – dichiara l’On. Gadda – dotandosi di una legge (n.166/2016) cosiddetta antispreco si intende dare valore, attraverso la donazione e la solidarietà sociale, ai prodotti in eccedenza adatti per il consumo. La legge ha semplificato e agevolato il recupero e consente di aumentare quantità e varietà dei beni recuperati lungo tutta la filiera produttiva e commerciale. In questo contesto – prosegue l’Onorevole – riveste un ruolo fondamentale il recupero dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura che hanno elevato valore nutrizionale”.

Ministra Teresa Bellanova “Crediamo in SEALOGY® e auspichiamo di partecipare presto al Salone dal vivo” 

Oltre 20 i paesi rappresentati (Italia, Croazia, Francia, Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Ungheria, Grecia, Bulgaria, Danimarca, Malta, Romania, Slovacchia, Regno Unito, Turchia, Albania, Somalia, Egitto, Nepal, NigeriaTunisia) per presentare le migliori eccellenze presenti nel panorama italiano ed internazionale, le best practices di sviluppo sostenibile ma anche per conoscere start up innovative legate all’universo mare.

Nelle giornate di Business to Blue, nate dalla collaborazione con ART-ER e con Entreprise European Network, più di 80 partecipanti da 19 paesi diversi hanno preso parte alle sessioni di matchmaking con più di 129 incontri bilaterali.

Nel fine settimana – aggiunge Alessandra Atti, Project Manager SEALOGY® – proseguiremo l’evento digitale con tante altre iniziative. La mattinata, sia il sabato ma anche la domenica, sarà dedicata ad approfondimenti tecnici e tavole rotonde sui temi riguardanti l’istruzione e la formazione nella Blue Economy, le energie rinnovabili off-shore (eolico marino) ma anche sulla promozione e valorizzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura con iniziative rivolte ai consumatori. Nel pomeriggio del sabato e della domenica – prosegue la Atti – invitiamo tutti a partecipare ai Blue Digital Talk, ilsalotto virtuale di SEALOGY® in cui gli ospiti sono invitati a chiacchierare ed esplorare il mare da vicino, navigando tra innovazioni, tradizioni e scoperte ma anche per raccontare le proprie esperienze ed approfondimenti riguardanti le sfide ambientali che i nostri mari ci impongono di affrontare. Il Blue Digital Talk, condotto da Massimo Bellavista, Blue Economy Advisor e Coordinatore Scientifico di SEALOGY®, avrà un parterre speciale di illustri ospiti del bel paese, tra i quali, il cantautore Lorenzo Baglioni e Mario Tozzi, conduttore della trasmissione TV Sapiens – un solo pianeta di Rai Tre, che presenteranno il  brano di sensibilizzazione Ambientale Marina “La tartaruga e il reggilattine” prodotto a scopo benefico per Save the Planet.

SEALOGY® Digital Preview è un evento gratuito. Il programma è disponibile sul sito web dedicato all’evento e la partecipazione prevede apposita registrazione attraverso il sito web www.sealogy.it  

Fonte Ferrara Fiere Congressi – 20 novembre 2020