Eddy Moretti con il suo film sulla Terza Rivoluzione Industriale alla Camera dei Deputati

La Camera dei Deputati ospiterà la proiezione evento “La Terza Rivoluzione Industriale – Una sharing economy radicalmente nuova” prodotto dalla VICE Media e diretto da Eddy Moretti. E proprio il regista Italo-canadese, che è anche Direttore creativo della VICE Media, aprirà l’evento con una introduzione sul perchè della scelta di dedicare un documentario alla Terza Rivoluzione Industriale e poi affiancherà il “protagonista principale” del film, Jeremy Rifkin, nella sessione di discussione che avrà luogo dopo la proiezione nella prestigiosa sala dei gruppi politici in Via del Campo Marzio a Roma lunedì 15 ottobre.

L’evento rappresenta una prima assoluta per la Camera. Mai prima d’ora infatti la Camera dei Deputati aveva ospitato un avvenimento cinematografico internazionale di questa portata. L’altro elemento di novità consiste nel pubblico formato principalmente da studenti di scuole e università che hanno organizzato nel corso di quest’anno la proiezione e la discussione del film rispondendo alla “chiamata all’attivismo” lanciata dalla VICE Media in occasione del lancio ufficiale del film il 9 febbraio scorso. Il documento può essere letto a qui

La giornata verrà completata dalla consegna dei TRI Award 2018 come si legge nel seguente comunicato che il CETRI-TIRES e la VICE Media hanno emesso in occasione di questo evento speciale:

CETRI-TIRES E VICE PRESENTANO 

THE THIRD INDUSTRIAL REVOLUTION: A NEW SHARING ECONOMY

Il film, che racconta le infrastrutture intelligenti della sharing economy, verrà presentato lunedì 15 ottobre presso l’Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati

VICE, la media company per millennial numero uno al mondo, in collaborazione con il centro studi europeo CETRI-TIRES presenta l’opera cinematografica “The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy”.

Il film racconta la creazione delle infrastrutture della Terza rivoluzione industriale e lo sviluppo di un modello economico innovativo in Europa e Cina: la sharing economy. 

Prodotto da VICE, il film sarà proiettato lunedì 15 ottobre alle ore 10,00 alla Camera dei Deputati (Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari) con la partecipazione speciale del professor Jeremy Rifkin ed ospite d’onore il regista Eddy Moretti, con gli interventi del direttore europeo dell’ufficio di Jeremy Rifkin Angelo Raffaele Consoli e del coordinatore nazionale CETRI-TIRES Antonio Rancati, con premiazione finale CETRI Educational Awards 2018 agli istituti scolastici e Premio Speciale Rinnovabili.it.

Saranno presenti 290 studenti e docenti di scuole superiori ed università di

Assisi e Foligno – Perugia, Avezzano, Castel di Sangro e Sulmona – L’Aquila, Campobasso, Chieti, Francavilla al Mare, Isernia, Montecatini Val di Cecina, Pomarance e Volterra – Pisa, Parma, Pescara, Pomezia, Velletri e Roma, Praia a Mare e Tortora – Cosenza, Recanati – Macerata, Vasto

Media partner dell’evento: AMBIENTE News, Rinnovabili.it e TeleAmbiente

Nel film, Rifkin sostiene che la sharing economy della Terza rivoluzione industriale sia il primo sistema economico innovativo dopo il capitalismo e il socialismo del 19esimo secolo—e questo ne fa un evento storico fondamentale. Rifkin è consulente dellUnione Europea e della Repubblica Popolare Cinese, nonché il principale pensatore dietro le impalcature della Terza rivoluzione industriale. Se negli Stati Uniti di Trump si continuano a finanziare infrastrutture obsolete pensate per la Seconda rivoluzione industriale, lUnione Europea e la Repubblica Popolare Cinese stanno mettendo in campo nuove infrastrutture intelligenti che coniugano comunicazione internet in 5G, e nuova mobilità driverless: la combinazione di questi fattori cambierà radicalmente il modo in cui Europa, Cina e il mondo intero pensano e muovono leconomia nel 21esimo secolo. 

Secondo la European Energy Review, forse nessun altro autore o pensatore ha avuto uninfluenza sulle politiche climatiche ed energetiche europee pari al famoso visionarioamericano Jeremy Rifkin.

Elenco delle scuole ed università che saranno presenti con 290 studenti e docenti:

– Liceo Scientifico “Amedeo Avogadro” di Roma

– Istituto Superiore “A. Torlonia V. Bellisario” di Avezzano (L’Aquila)

– Liceo Classico “Biagio Pascal” di Pomezia (Roma)

– Istituto Tecnico Industriale “Antonio Santucci” di Pomarance (Pisa)

– Istituto Tecnico Economico “F.Scarpellini” di Foligno (Perugia)

– Istituto Tecnico Tecnologico “Leonardo Da Vinci” di Foligno (Perugia)

– Liceo Scientifico Statale “Plinio Seniore” di Roma

– Dipartimento di Scienze Umane LUMSA Università di Roma

– Dipartimento di Economia Università G. d’Annunzio di Chieti-Pescara

Tutte le scuole riceveranno un attestato di merito e di partecipazione, con 4 premiazioni finali.

Quest’anno le opere artistiche (4 barattoli di acciaio di pomodori riciclati e pitturati con le immagini dei personaggi di Pinocchio2020) per i premi alle scuole sono state realizzate da bambini e ragazzi delle attività sociali della Fondazione Opera Santa Rita (Prato), una fondazione Onlus promossa dalla Diocesi di Prato, che svolge attività educative a favore di minori con difficoltà personali, familiari e sociali, per assicurare loro una crescita armoniosa ed un inserimento adeguato nel contesto sociale. La Fondazione svolge anche un’attività sanitaria a favore di minori e di giovani portatori di handicap psicofisici per favorirne la riabilitazione. Website ufficiale: www.operasantarita.it

“REEL WORLD” realizzato da Laura Buffa

Premio speciale Rinnovabili.it con la scultura “Il Pescatore di Stelle” dell’artista Germana Leonelli (cartapesta e legno recuperato dal mare) assegnato a Daniele Di Domenico, ideatore dei dieci cartoni animati “Sval&Bard” sui temi di sensibilizzazione della natura e alla tutela dell’ambiente, divulgati sul website ufficiale: www.svalandbard.com

Premio all’ospite d’onore Eddy Moretti con l’opera artistica: Reel World di Laura Buffa

Un gioco di parole fra ‘reel’ (bobina cinematografica) e ‘real’… un fiocco fatto con una pellicola ma in realtà è una bottiglia di plastica riciclata!

I design ALTEREGO dell’artista Laura Buffa sono eleganti, provocatori ed etici, con abbinamenti della plastica con pietre dure come la corniola, il quarzo, l’ametista e le luminose perle di fiume. Oggetti pensati per un consumatore consapevole, veri e propri statement di moda e una dichiarazione d’intenti verso il cambiamento dei modi di consumo, per rilanciare il made in Italy in versione “green”.


Per ulteriori informazioni e per conoscere le attività di educational del centro studi CETRI-TIRES inoltra richiesta a educational@cetri-tires.eu