“Volevano seppellirci ma non sapevano che eravamo semi”

UnbenaQuando la cooperazione è aiutarsi reciprocamente 1×1, per affermare la condivisione al posto della competizione nelle comunità del futuro

#NativiDigitali1X1 presentano il primo progetto di supporto ad un artigiano antiracket Siciliano. Nasce il sito web E’ ora.

“Il compito principale che ci attende è mettere il capitale pubblico, il capitale privato e soprattutto il capitale sociale dell’umanità al servizio del miglioramento del benessere dell’individuo e della biosfera”. Jeremy Rifkin ideatore della Terza Rivoluzione Industriale

Nessun cambiamento è possibile né sul piano economico né quello sociale, senza il rispetto della dignità umana, il rispetto dell’essere umano è la differenza fondamentale fra la seconda rivoluzione industriale e la Terza solare che utilizza solo sistemi rinnovabili e sostenibili di fare energia, a confronto l’era del profitto smodato e sconsiderato ai danni dell’uomo e della biosfera e l’era dell’economia della condivisione e della sostenibilità, è chiaro chi vincerà la sfida , è solo una questione di diffondere una cultura ecologica che pone al centro dell’attenzione l’ambiente e lo lega alla società, alla cultura, al progetto umano.

L’affermarsi della cooperazione, al posto della competizione, della condivisione, anziché del monopolio, del diritto all’accesso, rispetto a quello della proprietà, dell’armonia con l’ambiente. Secondo I #NativiDigitali nel futuro si svilupperà un nuovo sistema economico, basato sulla condivisione, sui Commons collaborativi alla fine si arriverà alla Eclissi del Capitalismo  verso una società comunità che sia a costo zero per tutti.