La TRI al Senato: Rancati da Grasso con il progetto Liter of Light fresco di premiazione a Dubai

Antonio Rancati coordinatore del CETRI Educational e membro del Comitato Scientifico con il Presidente del Senato Pietro Grasso

E’ ancora fresca l’eco del passaggio di Rifkin presentato dal Presidente Grasso (oltre che dalla presidente Boldrini) alla Camera dei Deputati il 20 aprile scorso, quando il nostro guru presentò alla conferenza dei presidenti dei Parlamenti dell’UE la visione di una Europa Green, Digitale e Smart, che la terza Rivoluzione industriale torna al parlamento Italiano questa volta tramite il membro del Comitato scientifico Antonio Rancati che ha accompagnato i membri della Fondazione My Shelter a presentare il loro progetto vincitore Liter of Light, che produce luce passiva durante il giorno e attiva da ocnte fotovoltaica durante la notte per le zone del mondo dove non arriva la corrente elettrica. Il progetto è pensato in mnodo da essere realizzato da piccole e medie imprese locali nelle aree di consumo, secondo la filosofia rifkiniana del “Prosumer” (Produttore e consumatore di energia) sviluppando localmente le competenze e le infrastrutture necessarie per la sua produzione nel pieno rispetto del modello distribuito della Terza Rivoluzione Industriale.


Il Presidente del Senato, Pietro Grasso, ha ricevuto giovedì 14 maggio a Palazzo Madama il membro del comitato scientifico del CETRI Antonio Rancati con gli amici della fondazione My Shelter organizzazione no-profit presente in 18 paesi nel mondo, autori del progetto Liter of Light, che ha vinto a gennaio la settima edizione dello Zayed Future Energy Prize (categoria NoProfit Organization) in Dubai, uno dei più prestigiosi premi al mondo per le energie rinnovabili e la sostenibilità. (Per maggiori informazioni: http://www.zayedfutureenergyprize.com/en/Meet-the-2015-Winners/?id=1525 ).

Antonio Rancati ha ringraziato il Presidente Grasso a Nome di tutto il Circolo Europeo per la terza Rivoluzione Industriale e dello stesso Jeremy Rifkin che era stato oggetto solo il mese scorso si squisita accoglienza da parte del Presidente del Senato, che anche in questa occasione si è dimostrato sensibile all’innovazione tecnologica e socio economica , specie quando essa vede a protagonista le giovani generazioni come nel caso del progetto Liter of Light.

Durante l’incontro sono state gettate le basi per una possibile serie di incontri da concordare per il prossimo anno scolastico inerenti l’educazione delle nuove generazioni sui temi dell’innovazione, dell’economia sostenibile e della tutela dell’ambiente.


Il Presidente Grasso ha molto gradito la visita e il dono di un prototipo del progetto Liter og Light che ha messo insieme ai suoi ricordi più cari, quali la lampada dei minatori di Marcinelle, e la croce di uno dei barconi della disperazione soccorso nel canale di Sicilia nel suo studio nell’Ufficio di Presidenza del Senato.
Per maggiori informazioni sulla Fondazione MyShelter:
http://sculptthefuturefoundation.org/portfolio/my-shelter-foundation-global-lighting-project/

Per maggiori informazioni sul Zayed Future Energy Prize:
http://www.zayedfutureenergyprize.com/en/