EFFICIENZA ENERGETICA UCCISA DALLA BUROCRAZIA. CUI PRODEST?

La burocrazia in Italia complica la vita a chi vuole fare efficienza energetica nell’edilizia. E il risultato finale è la paralisi.”La burocrazia ci sta uccidendo. L’efficienza energetica è proprio vietata in questo paese.  Così non si può fare niente.

_

Eppure l’efficienza energetica nell’edilizia può essere il motore della ripresa.  Il primo passo verso la semplificazione e la trasparenza sarebbe il testo Unico per l’efficienza energetica nell’edilizia.

_

Di questo passo l’Italia non riuscirà a raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica nell’edilizia imposti dall’Europa per il 2020. 83% annuo di abbattimento dei consumienergetici entro il 2019)” Così Livio de Santoli, responsabile edilizia e energia dell’Università La Sapienza Roma, e coautore del Manifesto Territorio Zero insieme al Presidente del CETRI Angelo Consoli.

_

In questo video de “IL FATTO QUOTIDIANO” si impara dalle sue parole perchè è così  difficile in Italia fare efficienza energetica.

___

guarda video

_

Livio de Santoli al convegno “QUANTA EFFICIENZA SPRECA LA BUROCRAZIA”organizzato dal Senatore Gianni Girotto del M5S, il 15 gennaio 2015