Messaggio di Jeremy Rifkin per Beppe Grillo ed il Movimento 5 Stelle

 
La Terza Rivoluzione Industriale è un processo inarrestabile. Può essere rallentato o accelerato, a seconda delle politiche e strategie messe in essere dai pubblici poteri. In Italia il processo è fermo, ed anzi è in corso una vera e propria controrivoluzione.

Con Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle, la Terza Rivoluzione Industriale in Italia può accelerare al massimo, diffondendo i modelli distribuiti in tutti i campi, dall'energia all'agricoltura ai rifiuti, accorciando le filiere fra produzione e consumo, valorizzando le produzioni locali e le imprese del territorio e mitigando le esasperazioni consumistiche, come previsto nel manifesto Territorio Zero scritto dal presidente del CETRI Angelo Consoli insieme al professor Livio de Santoli dell'Università La Sapienza di Roma.

Questa la ragione di fondo per cui il "guru" della Terza Rivoluzione Industriale Jeremy Rifkin ha voluto inviare  questo messaggio a Beppe Grillo, guida politica e portavoce del Movimento 5 Stelle, nella giornata di sabato, in vista delle immediatamente successive elezioni conclusesi lunedì 25 febbraio:

  Dear Beppe
good luck on the election tomorrow
I have been following developments through my European Director Angelo Consoli
Look forward to catching up with you after the election
Jeremy 
 
 
Va ricordato che nel 2008 Jeremy Rifkin ha illustrato lo scenario economico della Terza Rivoluzione Industriale come ospite "virtuale" dello spettacolo di Beppe Grillo Delirio con una ripresa olografica appositamente realizzata con quattro videocamere simultanee (qui il video). Rifkin aveva poi inviato un videomessaggio a Grillo in occasione della manifestazione Woodstock a Cinque Stelle di Cesena nel 2009 (video). In precedenza i due avevano condiviso il podio in altre manifestazioni, fra cui il meeting sull'energia di San Rossore in Toscana nel 2007, manifestazione organizzata anche da Angelo Consoli (articolo).
 
Lo stesso Beppe Grillo ha indicato Rifkin come suo personale ispiratore in una recente intervista (articolo), e sui suoi canali internet ha dato varie volte voce al pensiero dell'economista americano (beppegrillo.it, youtube).