Atreju 2011 – Confronto Alemanno – Pisapia – Consoli – Zorzoli



12/09/2011
 
Sabato 10 settembre si è svolto a Roma, nell'ambito della festa dei giovani del PDL Atreju 2011, il dibattito sull'energia nelle città che vedeva per la prima volta insieme il sindaco Alemanno di Roma e il sindaco Pisapia di Milano. Il dibattito è stato introdotto da due interventi tecnici, uno di Angelo Consoli, Presidente del Cetri, e uno di Giovan Battista Zorzòli presidente dell'Istituto Italiano per gli studi solari (ISES).
 
Nella sua introduzione  Angelo Consoli partiva dalla constatazione che l'energia solare non solo non è marginale ma è quella principale, e che sfruttarla adeguatamente è solo una questione di scelte politiche. Queste scelte, a Roma (come a Bruxelles) sono state fatte e di questo va dato atto al sindaco Alemanno. 
 
Angelo Consoli ha esaltato la novità e il coraggio del piano energetico romano elaborato da Jeremy Rifkin e da Livio De Santoli (con la collaborazione del CETRI), mirante a produrre energia in modo distribuito, coinvolgendo le istituzioni le partite IVA e le piccole e medie imprese locali ed i cittadini.
 
Ha anche ricordato che proprio sulla dirittura d'arrivo il processo di approvazione del SEAP (Sustainable Energy Action Plan) ha subito un inspiegabile rallentamento, e ha dunque esortato il sindaco Alemanno ad accelerare per mantenere la posizione di vantaggio acquisita fin dal workshop con Rifkin nel 2009. E il pubblico presente a crederci e sostenere il sindaco in questa coraggiosa operazione che vuole "trasformare Roma nella prima città che realizza il sogno dell'energia distribuita di Jeremy Rifkin, dove ognuno produce e consuma la propria energia in rete con tutti gli altri" (Gianni Alemanno).
 
L'intervento di Angelo Consoli si è concluso con la citazione di una frase de "la Storia Infinita" in cui Gmork dice ad Atreju, "E' più facile dominare un popolo che ha deciso di non credere più a niente! Questo è il modo più sicuro per conquistare il potere".
 
Alla manifestazione hanno assistito circa mille spettatori, per lo più giovani e giovanissimi.
 
Qui di seguito la photogallery dell'evento, clicca su una foto qualunque per visualizzarla.