Ultimo saluto a Hermann Scheer

15/10/2010

Il 14 ottobre il grande sociologo e deputato tedesco Hermann Scheer è stato colpito da un infarto che ne ha causato la morte. Aveva 66 anni. Grande cordoglio è stato espresso dalle maggiori testate ed associazioni (ambientaliste e non) di tutto il mondo.

Scheer era presidente di Eurosolar (European Association for Renewable Energies), General manager dell’Wcre (World Council for the Renewable energies) e creatore e ispiratore dell’Irena (International Agency for Renewable Energies). Da sempre si è battuto per l’introduzione di programmi energetici basati sulle rinnovabili nel suo Paese (la Germania), in Europa e nel Mondo intero; il suo impegno è stato tale e tanto che il Time Magazine lo ha definito il ‘Solar Crusader’ della nuova era verde.

Il presidente del CETRI-TIRES, Angelo Consoli, che ha avuto occasione di intrattenere rapporti lavorativi ed umani con l’eminente sociologo, rivolge le sue condoglianze alla famiglia di Scheer e onora la sua memoria con queste parole:

“Non sempre a Bruxelles eravamo stati in sintonia sulle strategie europee per l’energia verde che lui vedeva un po’ troppo schiacciata sul solare, e non in un contesto generale di Terza Rivoluzione Industriale. Ma davanti alla sua scomparsa le nostre piccole divergenze diventano infinitesimali, e ci lascia un grande vuoto!

Riposa nel sole Hermann!”